mercoledì 3 settembre 2014

PRODOTTI TIPICI CONTRO LO STRESS DA RIENTRO

Chi non soffre di stress da rientro dalle vacanze alzi la mano.

Anche quest'anno dopo le ferie,che siano state lunghe o brevi, si ritorna alla solita routine. Dopo aver lasciato scadenze, orari e impegni fuori dalla porta, le abitudini rientrano dalla finestra al rientro dalle ferie.

Secondo una analisi della Coldiretti/Ixe’ "Riprendere lentamente le proprie abitudini senza bruschi cambiamenti puo’ aiutare a migliorare l’umore che – sottolinea la Coldiretti - viene influenzato positivamente anche dall’attività fisica e dall’alimentazione .Per combattere lo stress quasi un italiano su quattro al rientro dalle vacanze porta in tavola prodotti alimentari tipici acquistati come souvenir nei luoghi di vacanza che aiutano a tornare piu’ gradualmente nella routine mantenendo vivo il ricordo delle ferie."
Un'occasione per riportare alla mente i ricordi della vacanza rendendo più leggero il rientro al lavoro.

Dalla mozzarella di bufala in Campania al formaggio Asiago in Veneto, dal pecorino della Sardegna al prosciutto San Daniele nelle montagne del Friuli, dal Tartufo del Piemonte alla Fontina in Valle d'Aosta, dal limoncello campano al Caciocavallo del Molise: sono alcuni dei souvenir più richiesti dai turisti per portare un ricordo appetitoso dei luoghi di vacanza.

La rievocazione di abitudini legate alle vacanze, a partire dall’alimentazione, può contribuire a rendere piu’ soft il ritorno al lavoro mentre - sostiene la Coldiretti - lasciarle di colpo nella ripresa della quotidianità puo’ provocare stress da rientro che si manifesta con ansia, cattivo umore, insonnia e mal di testa.

Vi consigliamo quindi di proseguire le buone abitudini anche a casa vostra, veniteci a trovare con un click per ritrovare la torta di nocciole senza farina, la crema gianduia, il vino Passito di Erbaluce o i tartufi a fette. La crema zabaione o i baci di dama. Insomma venite a ritrovare il gusto dei prodotti tipici piemontesi per "addolcire" anche il rientro dalle vacanze su www.dolcepiemonte.com

Nessun commento:

Posta un commento