sabato 19 aprile 2014

E-COMMERCE DIFFUSIONE E SICUREZZA


In Italia l'e-commerce incontra grandi resistenze alla diffusione. Nonostante alcuni settori dell'e-commerce mostrino una crescita esponenziale (soprattutto nell'acquisto di biglietti aerei e di viaggi) altri settori stentano a crescere in confronto ad altri paesi europei.



Una delle barriere che persiste alla diffusione dell'e-commerce in Italia è sicuramente l'utilizzo delle carte di credito e della valuta elettronica. La moneta digitale, infatti, è senza dubbio uno degli strumenti più comodi per i consumatori perché, con poca fatica e molti vantaggi, è possibile effettuare i pagamenti anche se non si dispone di denaro contante o di un negozio fisico. Ma la gente è ancora diffidente sui sistemi di sicurezza che consentono di utilizzare questi sistemi di pagamento.

 Proprio per questo su www.dolcepiemonte.com abbiamo deciso di utilizzare esclusivamente il sistema di pagamento tramite carte di credito garantito da PayPal che si avvale di un suo circuito certificato.

Inoltre noi di www.dolcepiemonte.com consigliamo di utilizzare carte di credito ricaricabili per raggiungere un livello di sicurezza ancora maggiore. Infatti si caricano su queste carte solo piccoli importi o solo lo stretto necessario per fare l'acquisto l'imitando i rischi di clonazione o truffe su internet.
Il commercio elettronico (e-commerce)trova la sua forza proprio sull'utilizzo di carte di pagamento elettroniche attraverso le quali è possibile effettuare le transazioni di pagamento verso i negozi virtuali. In tutto il mondo questi metodi di pagamento sono sempre più diffusi tranne che in Italia.

Il problema infatti sta nelle abitudini degli italiani.Secondo la Cgia di Mestre: "Purtroppo la poca dimestichezza degli italiani con il computer e la forte diffusione dell'uso del contante non aiutano la diffusione di questo commercio": si pensi, per esempio, che 15 milioni di italiani preferiscono NON avere un conto in banca per conservare e gestire il loro denaro.

"Nessun altro Paese in Europa conta un numero così elevato di cittadini che non possiede un conto corrente in banca", commentano dall'associazione degli artigiani.


Un altro limite al commercio elettronico è la fiducia dei clienti verso il commerciante,oggi però grazie anche alla normativa europea esistono molte garanzie per il cliente. Sul sito www.dolcepiemonte.com abbiamo anche la possibilità di contattare facilmente il nostro servizio clienti attraverso il numero di telefono, la mail oppure anche i social network (facebook, twitter, g+).


Nessun commento:

Posta un commento