giovedì 24 ottobre 2013

PASSITO DI ERBALUCE DI CALUSO

Il Passito di Erbaluce é uno dei prodotti più antichi del territorio piemontese.


Le notizie storiche sull'Erbaluce risalgono al 1600, era un vitigno particolarmente apprezzato da Casa Savoia. Giovan Battista Croce il famoso enologo e gioielliere di Sua Altezza il Duca Carlo Emanuele I nel 1606 decantava l'eccellente qualità dei vini prodotti con uve di Erbaluce.

La lavorazione ha inizio dal vigneto, dove si selezionano accuratamente i migliori grappoli di uva Erbaluce, quelli più sani, con gli acini più radi e ben coloriti dal sole.



Le uve vengono fatte appassire in modo naturale secondo un’antica tradizione locale che vuole i grappoli appesi ad appositi supporti in locali aerati.
Il risultato è di ostacolare gli attacchi di muffe e batteri nocivi, senza tuttavia impedire l’attecchimento della muffa nobile.

A marzo viene fatta la schiccatura dei grappoli  uva Erbaluce, la separazione degli acini appassiti dal raspo, che viene effettuata rigorosamente a mano per consentirne un’ulteriore controllo e selezione.

Gli acini integri vengono pressati delicatamente in un piccolo torchio in legno, il mosto viene decantato a freddo e fatto fermentare grazie all’azione di lieviti selezionati.

L’invecchiamento in piccole botti di rovere dura circa tre anni, cui fa seguito un affinamento in bottiglia della durata di circa sei mesi.

vitigno: Erbaluce di Caluso 100%

alcol: 14% vol.

colore: oro antico,brillante.

profumo: avvolgente, di miele grezzo e limone candito. aromatico e muschiato, con un ricordo di legno di barrique. Aperto, continuo ed omogeneo.

sapore: dolce, fresco al palato. Si apre a sentori di legno già avvertito al profumo. Struttura salda e di volume. Giustamente caldo, risulta non pesante ma vellutato in bocca, con una piacevole punta di freschezza finale.

Vino da meditazione e aperitivo fuori dal comune.

servizio: in piccoli calici. stappare la bottiglia al momento. temperatura ottimale 12 - 14°C.

conservazione: conservare in cantina in posizione orizzontale. Il Passito Di Erbaluce di Caluso Alladium può essere consumato a distanza di decenni dalla vendemmia mantenendo inalterate le sue caratteristiche organolettiche.

Dolcepiemonte porta il Passito Di Erbaluce di Caluso Alladium direttamente a casa tua.

Nessun commento:

Posta un commento